mercoledì, febbraio 28, 2007

La Disfatta dei Server Indipendenti

Konami ha annunciato che i server americani dedicati alle componenti online di Metal Gear Solid 3 Subsistence saranno disattivati il 2 aprile 2007. Il gioco è stato pubblicato meno di un anno fa e, probabilmente a causa dello scarso successo delle modalità in rete, già gli staccano la spina.

Questo è il vero problema di lasciare ai vari publisher e software house il peso di gestire e mantenere i server per il gioco online. Fatta eccezione per Steel Battalion - di sicuro un titolo minore rispetto a Metal Gear Solid - non mi sembra che Microsoft abbia "spento" altri server di titoli Xbox. Per questo motivo continuo a vedere in Xbox Live un servizio efficiente per i videogiocatori che desiderano affacciarsi al gaming online. Il rischio di eutanasia videoludica è ben più ridotto rispetto alla gestione indipendente dei server.

Riferimenti:
[Kotaku: Metal Gear Online Servers Going Down]

sabato, febbraio 24, 2007

Weekly Video/ PS3 Song

Non tutte le scelte di Sony sono state apprezzate dalla comunità videoludica. Questo video riassume la situazione in maniera molto diretta, anche se ovviamente di parte. Kudos per il testo della canzone, soprattutto la parte relativa a Killzone 2:
"But Killzone 1 sucked before
So what made you think we want some more"

venerdì, febbraio 23, 2007

PS3: Retrocompatibilità Minima in Europa

Un altro macigno si abbatte sulla già sfortunata storia del lancio europeo di PlayStation 3. Reuters ha riportato la seguente notizia:
AMSTERDAM (Reuters) - Non tutti i video game che funzionavano sulla console di gioco PlayStation 2 saranno compatibili con la versione europea della PlayStation 3, che verrà lanciata il 23 marzo, mentre quasi tutti continueranno a funzionare sui modelli di PS3 riservati al mercato giapponese e americano. Lo ha detto riferito la stessa Sony.

"La compatibilità (della versione europea) non raggiungerà i livelli dei modelli americani e giapponesi", ha detto un portavoce di Sony.

PlayStation 3 (PS3) è stata lanciata lo scorso novembre in Giappone e negli Usa mentre il modello destinato al mercato europeo avrà caratteristiche diverse.

Il software prenderà il sopravvento su alcune funzioni, il che significa che non tutti i giochi che funzionavano sulla PlayStation 2 (PS2) saranno compatibili con la versione europea della PS3, mentre nella versione americana e giapponese della PS3, funziona ancora circa il 98% dei giochi per il modello precedente.

"Sony sta controllando le aspettative dicendo che sulla nuova console funzioneranno meno giochi che in quella precedente, questo è un aspetto positivo", ha spiegato Alex Kwiatowski analista alla Vertical Market Technologies, che si occupa di ricerche di mercato.

Negli scorsi 18 mesi, Sony ha dovuto far fronte a una serie di disguidi che hanno provocato seri guai a livello di immagine per il gruppo, dovendo per esempio ritirare dal mercato circa 10 milioni di batterie per pc, ma anche trovandosi a gestire i ritardi nel lancio della PS3.

Kwiatowski ha detto che chi possiede una PS2 dovrebbe continuare a tenerla in casa se vuole giocare con gli ultimi video game usciti.
Chi pensava di sollazzarsi con i grandi titoli disponibili su PlayStation 2 anche sulla nuova arrivata di casa Sony si sbagliava di grosso. Non solo secondo Sony siamo un fanalino di coda del mercato, ma siamo anche un fanalino rotto (parole di Davide). E questa sarebbe serietà?

Riferimenti:
[Reuters: PS3,in Europa pochi giochi per PS2 compatibili con nuova console]

giovedì, febbraio 22, 2007

GameCube Fuori Produzione

In troppi si sono dimenticati di GameCube prima del tempo, forse Nintendo per prima. la stessa Nintendo che adesso sta godendo delle vendite di Wii, ridendo alle spalle di coloro che la davano per spacciata e pronta a seguire Sega verso un'idea di Software Company. Non c'è da stupirsi, allora, che GameCube venga messo a riposo e che le linee di produzione siano state dismesse. Perrin Kaplan, vice president di Nintendo America, ha ufficializzato la dipartita della console cubica e ha affermato che non sarà prodotto alcun nuovo gioco, almeno first party.

Corre un po' di nostalgia e si torna al giorno in cui l'allora nuova console Nintendo avrebbe dovuto rivoluzionare il concetto di videogioco grazie alla portatilità, ai mini-DVD (e mini custodie, almeno in Giappone) e al multiplayer. Cercare le cause di una dipartita prematura in pochi minuti non è sicuramente una pratica salutare, ma è inevitabile riconoscere le responsabilità di Nintendo. Un parco software con molte esclusive, di cui veramente poche davvero importanti, alcuni generi videoludici del tutto assenti e tanta minestra riscaldata. A qualcuno non è andata già la politica inestistente circa il gioco online.

E' l'ora degli avvoltoi. GameCube e relativi giochi sono in svendita da tempo in Italia. Il fatto di poterli giocare anche su Wii rende l'attesa per i prossimi titoli della console bianca meno ansiosa. Meglio che vi procuriate una copia di Resident Evil 4, The Legend of Zelda: The Windwaker e, perchè no, Eternal Darkness.

Riferimenti:
[Eurogamer: Nintendo stops Cube production]

Wii in Età Pensionabile

Nintendo ha colpito il proprio obiettivo di attrarre i non giocatori verso la nuova console. L'ultima notizia giunge dalla comunità di pensionati Sedgebrook di Lincolnshire, dove Wii sta attualmente spopolando fra un pubblico dall'età media è di ben 77 anni. In particolare, Wii Bowling è divenuta la killer application per i neo-giocatori della comunità, entusiasti di mettersi alla prova perfino in un torneo virtuale.
"Non sono mai stato attratto dai videogiochi, ma questo è accattivante", ha affermato la settantaduenne Flora Dierbach. "Si ritrovano dopo cena per giocare. Talvolta, il sabato pomeriggio, i nipoti si uniscono a giocare con loro... Solitamente, i nipoti danno lezioni ai nonni, ma adesso accade esattamente il contrario"

Per quanto si possa sorridere durante la lettura della notizia, credo che i complimenti a Nintendo siano davvero dovuti. Il divertimento paga.

Riferimenti:
[DailyTech: Wii Invades Retirement Home]

Wii a Quota 5 Milioni

Secondo il sito VG Charts, Wii ha appena raggiunto la soglia dei 5 milioni di console vendute in soli 3 mesi. Procedendo a questo ritmo, entro la fine dell'anno diverrà la console più venduta. Che la strategia Blue Ocean abbia trovato la sua ripetibilità?

Riferimenti:
[VG charts]

lunedì, febbraio 19, 2007

Passatempi/ Oshidama

Semplice eppure accattivante, capace di fare intestardire chiunque non si voglia dare per vinto dopo le prime venti palle perse. E' Odama, un gioco basato su Flash essenziale che non mancherà di fare drizzare i capelli agli appassionati dei puzzle game. Per passare al livello successivo è sufficiente condurre la pallina verso la meta, spingendola con il cursore. E' compatibile anche con Wii, anche se gli ovvi problemi di precisione lo rendono talvolta frustrante.



Riferimenti:
[Oshidama]

Sega: Emulatore Saturn per Playstation 3

Il retrogaming è ormai di moda e Sega, dopo essere saltata in groppa alla Virtual Console di Wii, sembra avere tirato fuori un'idea degna di nota. A quanto pare, la casa nipponica sta lavorando su un emulatore Saturn per PlayStation 3, un progetto che sarebbe già al 70%. Il progetto sarebbe ancor più apprezzabile se fosse compatibile con i titoli su disco, in modo che si possa evitare di acquistare nuovamente la propria collezione per giocare su PlayStation 3.

Un'emulatore Saturn è desiderato ormai da tempo dagli appassionati, ma l'architettura della console ha reso il lavoro più difficile del previsto. Per coloro che possiedono una macchina ultra carrozzata (P4 4GHz, 1GB RAM e così via), consiglio di provare l'emulatore per PC SSF, a quanto pare il migliore in circolazione.

Riferimenti:
[NeXtRL]

La Necessità di Informare, a.k.a. Fame di Click


Ultimamente l'aggiornamento di Enter the Crackhouse procede con una lentezza estenuante. Parte della scarsità di notizie è imputabile a Okami, che mi tiene ormai impegnato da 88 giorni e che mi sta spingendo a rigiocarlo per scoprirne tutti i segreti. L'altra parte è dovuta alla quantità di non-notizie che si leggono sui vari siti dedicati ai videogame. Notizie che potrebbero essere riassunte in poche righe godono di un'intera pagina sui siti più rinomati, per poi lasciare il lettore a bocca asciutta, dato il vuoto che trasferiscono. Forse per un rigetto a questa ingordigia informativa, mi sono chiuso a guscio, promuovendo solo qualche strillo qua e là che, a mio avviso, sia degno di nota. Non che sia tutta spazzatura, ma quasi.

Un esempio?
Su Eurogamer di oggi viene dato spazio a una notizia relativa a Banjo Kazooie [Rare talks Banjo 360] in cui vengono spese ben 1168 battute per dire che il nuovo gioco sarà ambientato in un mondo più ricco che in passato, ma con gli stessi personaggi. Gran notizia, degna sicuramente di una prima pagina.

Le varie testate online sono piene di queste notizie atte unicamente a generare click, o a irretire gli assetati di news quali stiamo divenendo. Serve un po' di selezione per discernere le notizie vere da quelle riempipista, in modo che alle parole corrisponda un adeguato peso di contenuti.

Xbox 360 v2 a Maggio?

Sebbene Microsoft abbia smentito più volte l'esistenza di una versione potenziata della propria console, le voci di corridoio non accennano a scomparire. Questa volta sono i rivenditori americani stessi a gettare benzina sul fuoco, affermando che, secondo i propri sistemai informatici, "Zephyr" verrà lanciata il 1° maggio 2007, al prezzo di 479,99 dollari. Tale versione di Xbox 360 godrà dell'uscita video HDMI, un hard disk da 120GB e sarà caratterizzata dal colore nero. Microsoft non ha ancora commentato la notizia, ma il mercato pare essere sempre più certo dell'imminente uscita di "Zephyr".

Che il lancio di una nuova versione di Xbox 360 sia un affare o meno è tutto da vedere. La console Microsoft ha dimostrato di poter competere ad armi pari con PlayStation 3 sul piano tecnico, e il lancio di una potenziale v2 potrebbe frammentare ancor di più il mercato, che ha già dimostrato di non accettare di buon grado upgrade e versioni multiple. Verrebbe meno anche il vantaggio economico di Xbox 360, fattore che tutt'ora risulta un argomento di vendita non indifferente per Microsoft.

Riferimenti:
[Game Informer: New Xbox 360 Model Rumor Resurfaces]

giovedì, febbraio 15, 2007

Clover Studios Rivive in SEEDS

Lo spirito di Clover Studios, i cui battenti si sono inesorabilmente chiusi lo scorso anno, è pronto a rivivere in una nuova software house. SEEDS è stato fondato da poderosi individui quali il produttore Atsushi Inaba, il creatore di Resident Evil, Shinji Mikami, e il creatore di Devil May Cry e Viewtiful Joe, Hideki Kamiya. La filosofia di SEEDS consiste nel creare nuovo intrattenimento per coloro che vivono in un nuovo mondo, focalizzando l'attenzione sugli aspetti puramente ludici nel senso stretto del termine.

Okami, Viewtiful Joe e God Hand hanno dimostrato di saper regalare qualcosa di nuovo a tutti i videogiocatori. Se queste sono le premesse, ci aspettiamo grandi cose da SEEDS.

Riferimenti:
[Kotaku: From Clover To Seeds: Okami Creator's New Gig]

Ikaruga su Xbox Live Arcade?

Ikaruga potrebbe presto giungere su Xbox Live Arcade, per la gioia di tutti gli amanti degli shoot'em up a scorrimento. Programmato originariamente su Naomi per poi essere convertito in maniera eccellente su Dreamcast e un po' meno su GameCube, Ikaruga è considerato dagli amanti del genere come uno dei migliori shoot'em up di sempre, in grado di unire adrenalina e strategia.

Ikaruga per Xbox Live Arcade potrebbe essere il titolo segreto in fase di sviluppo presso Treasure, anche se dubito fortemente. Potrebbe essere semplicemente un bonus prima che venga rilasciato il vero gioiellino che tutti attendiamo dallo sviluppatore nipponico.

Per coloro che non conoscessero ancora Ikaruga (troppi, purtroppo), vi rimando a questa versione in Flash che, per quanto breve, merita la prova.

Riferimenti:
[Kotaku: Ikaruga Coming to Live]

martedì, febbraio 06, 2007

Aggiornamento Lento Fino al 13 Febbraio

A causa di impegni di lavoro, mi sarà difficile aggiornare Enter the Crackhouse per i prossimi giorni. A meno di connessioni Internet improvvisate in terra egiziana, tornerò il 13 febbraio.

Buon Gioco a tutti!

Okami, il Capolavoro Dietro l'Angolo

Se dopo 42 ore un gioco è ancora in grado di stupire, o anche soltanto di continuare a essere interessante, significa che tal gioco è davvero speciale. E' quanto sto sperimentando di persona con Okami, titolo per PlayStation 2 dell'osannato Clover Studios in uscita in versione europea il 9 febbraio. Lo stile grafico, da subito stupefacente, rimane originale anche dopo ormai due mesi di gioco, delineando quello che, a mio avviso, rimane uno dei capolavori artistici del 2006.

Andando oltre l'aspetto estetico, Okami è un pentolone in cui bollono decine di avventure, tutte memorabili, divertenti, appassionanti. Merito della narrazione che, pur dilungandosi in taluni punti, si mantiene fresca e ricca di sorprese svelate a regola d'arte. E se la lotta fra il bene e il male dovesse risultare indigesta per qualcuno, ci penseranno gli esilaranti personaggi in gioco a risollevare l'interesse, grazie all'ilarità della caratterizzazione e alle numerose gag presenti.

Stupisce anche il fatto che, in Okami, c'è sempre qualcosa da fare. Non rivaleggia certo con Oblivion, ma la libertà d'azione c'è e si sente, soprattutto quando si decide di dedicarsi alla ricerca dei numerosi tesori disseminati nella vasta landa del Giappone, oppure alle missioni secondarie affidate dai personaggi in gioco. L'acquisizione di nuovi poteri è altrettanto ben distribuita nell'avventura, rendendo piacevole rivisitare i luoghi per scavare in quel punto dove, poche ore prima, non era possibile.

Insomma, è da 42 ore che Okami mi ha catturato e ancora non riesce a lasciarmi andare. Proprio quando dietro la porta sembra esserci il fatidico "The End", ecco che il narratore tira le redini e mi conduce verso nuove mete. Un'avventura dovrebbe essere tale da principio fino al termine, proprio come Okami. Fra un paio di giorni sarà disponibile la versione europea: la raccomandazione è di non farselo sfuggire per nessun motivo.

Riferimenti:
[Sito ufficiale]
[Recensione]

Xbox 360: un Drive più Silenzioso

E' risaputo che gran parte della rumorosità di Xbox 360 è imputabile al lettore DVD-Rom della console. Sembra, però, che con l'utilizzo del drive BenQ VAD6038 a partire dalle produzioni dello scorso novembre, Xbox 360 sia più silenziosa e addirittura più veloce nei caricamenti.

Riferimenti:
[Xbox-Scene: BenQ VAD6038 - New DVD Drive in Xbox360]

lunedì, febbraio 05, 2007

Financial Games/ Risultati Finanziari di Atari Italia per il Q3 2007

La filiale italiana di Atari ha pubblicato i risultati finanziari relativi al terzo trimestre 2007 conclusosi il 31 dicembre scorso, rivelando un'impressionante crescita del 40% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Gli introiti operativi (Income from Operation - IFO) hanno scavalcato la soglia delle aspettative, posizionandosi a un +265% rispetto all'IFO dell'anno precedente. L'analisi del fatturato dell'anno fiscale in corso sono altrettanto positive, delineando una crescita del 30%.

Responsabili di tale andamento sono sicuramente i titoli su licenza Namco Bandai, quali Dragon Ball, che negli ultimi mesi ha superato la quota delle 400.000 unità vendute, e Naruto, la cui incarnazione per PlayStation 2 ha ottenuto notevoli riscontri di pubblico. A questi si aggiungono anche Test Drive Unlimited Xbox 360 e il nuovo capitolo della serie Neverwinter Nights. Inoltre, ha avuto esiti positivi anche l'ingresso di Atari Italia nei nuovi mercati delle carte da gioco collezionabili, board games, dvd video e utilities PC.

venerdì, febbraio 02, 2007

Financial Games/ Risultati Finanziari di EA per il Q3 2007

Electronic Arts ha divulgato i risultati finanziari relativi al terzo trimestre dell’anno fiscale 2007, conclusosi lo scorso 31 dicembre. I ricavi netti hanno registrato una crescita dell'1% rispetto all'anno precedente, totalizzando 1,28 miliardi di dollari. Il mercato americano continua a guidare la crescita (637 milioni di dollari, +3%), seguito da quello del Vecchio Continente (583 milioni di dollari, +1%), mentre il tallone d'Achille rimane l'area asiatica, che ha chiuso il trimestre con un -19% rispetto al 2005, ovvero a 61 milioni di dollari.

I best seller della stagione natalizia sono stati Need for Speed Carbon (8 milioni di copie nel trimestre), FIFA 07 (6 milioni di copie dal lancio), The Sims 2 Pets (5 milioni di copie) e Madden NFL 07 (8 milioni di copie dal lancio). I primati non si fermato al numero di copie, in quanto Electronic Arts è stata l'editore principale per tutte le piattaforme sia in Nord America che in Europa, fatta eccezione per Nintendo DS (per il quale è in seconda posizione in Europa) e per Wii. Durante il corso del 2007, Electronic Arts è intenzionata a mantenere saldamente la leadrship di mercato sulle console di nuova generazione, compreso la gallina dalle uova d'oro targate Nintendo. Proprio per quest'ultima, Electronic Arts ha acquisito Headgate Studios, sviluppatore dedicato a Wii.

Come affermato da Warren Jenson, Chief Financial & Administrative Officer di Electronic Arts, gli ultimi tre mesi sono stati caratterizzati dagli investimenti e dalle acquisizioni. Oltre al suddetto Headgate Studios, è stata completata l'acquisizione di Digital Illusions (autori di Battlefield) ed è stato raggiunto un accordo con Pandemic Studios per la pubblicazione in esclusiva per PlayStation 3 di Mercenaries 2: World in Flames.

L'egemonia di Electronic Arts nel mondo del videogame non sembra voler cedere.

giovedì, febbraio 01, 2007

Kasumi, Hitomi, Ayane, in Posa per Mastercard

Per festeggiare il 10° anniversario della serie Dead or Alive, Tecmo ha prodotto una collezione di carte di credito in collaborazione con Mastercard raffiguranti le belle combattenti. Certe cose, si sa, non hanno prezzo.


Riferimenti:
[Gamebrink: Dead or Alive Mastercards]

Unreal Tournament III per Xbox 360 Avrà i Mod

Mark Rein, vice presidente di Epic Games e creatore del motore grafico Unreal Engine, ha confermato l'intenzione di includere la possibilità di usare contenuti generati dagli utenti nel nuovo Unreal Tournament III per Xbox 360.

I "mod", che hanno reso popolari e pressochè infiniti i giochi del genere, sono sempre stati confinati all'ambiente PC, ma le barriere sembrano destinate a cadere presto. Non è ancora chiaro se i mod saranno limitati alla modifica di mappe predefinite oppure se è prevista una qualche tipo di interazione fra la versione PC e quella per Xbox 360. Di certo, la notizia lascia sperare per un futuro più personalizzabile anche per i giochi su console.

Riferimenti:
[Xbox 360 Fanboy: Mark Rein: User created mods in 360 UTIII]

Wii Aperto come un Libro

Puntare su una tecnologia consolidata è stata una mossa vincente per Nintendo al fine di contenere i costi di produzione di Wii. Allo stesso modo, ha permesso agli hacker in agguato di affondare gli artigli ben prima del previsto. Wii non ha più segreti, ormai, e sono già in circolazione i primi mod-chip di semplice installazione. I produttori di tali chip sostengono, inoltre, che il funzionamento dell'intruso è assolutamente trasparente alla CPU e, quindi, invulnerabile ad eventuali aggiornamenti del firmware.

Oltre che biasimare la pirateria, bisognerebbe biasimare anche le scarse misure di protezione messe in atto dalle aziende stesse. Che gli faccia comodo in qualche modo?

Riferimenti:
[MaxConsole: First Ever Wii Modchip REVIEW - CycloWiz for Wii!!!]

PS3 e Xbox 360 in Parità, Secondo PSM

La rivista americana PlayStation Magazine ha condotto una prova testa a testa fra Xbox 360 e PlayStation 3 per comprendere quale delle due fosse la migliore. Il risultato pone le console in parità, ciascuna con i propri pregi e difetti. Un paio di commenti, però, lasciano intendere che Xbox 360 è attualmente la miglior scelta per i videogiocatori.
PlayStation 3 vince se... sei un solitario che non ha interesse per le funzioni di community. [...] Xbox 360 è più impressionante (in termini di grandi titoli a disposizione) e ha un'interfaccia con ben più funzionalità di quante ne offra PlayStation 3.
Ormai è chiaro che PlayStation 3 non è attualmente in grado di dare molto più di Xbox 360, ma un paragone con una console sul mercato da oltre un anno potrebbe sembrare poco corretto per alcuni. Per altri, invece, sarà l'ennesima conferma di quanto fumo negli occhi ha gettato Sony.

Riferimenti:
[Games Radar: PSM: PS3, 360 are even]

Weekly Video/ Sonic and the Secret Rings

Sonic the Hedgehog per Xbox 360 e per PlayStation 3 non si è propriamente rivelato il capolavoro che i filmati lasciavano sperare. Con l'augurio che tale scempio non si ripeta, ecco un nuovo filmato del nuovo capitolo dedicato al porcospino blu di Sega per la sua prima apparizione su Wii. Sonic and the Secret Rings sembra promettere bene, anche sotto il punto di vista tecnico. Farà piacere sapere che l'azione si concentrerà completamente su Sonic, lasciando gli altri personaggi agli inevitabili minigiochi che, ormai, infestano i titoli per la nuova console Nintendo.



Riferimenti:
[Sega Nerds: Sonic and the Secret Rings extended trailer!]