venerdì, giugno 27, 2008

Passatempi/ Emulatore C64 Java

Incredibile cosa si riesca a fare di questi tempi con l'emulazione: C64s.com propone un ricco catalogo di giochi per Commodore 64 pronto da essere degustato nel proprio browser! Il risultato è più che buono a mio avviso, anche se alcuni titoli tendono a rallentare più del dovuto. Trattenete la lacrimuccia!

giovedì, giugno 26, 2008

PlayStation 3, News in Sunto

A causa dell'aggiornamento saltuario, pubblico qui di seguito un riassunto delle news relative a PlayStation 3 che hanno catturato la mia attenzione in questa calda serata d'estate:
  • Gli utenti registrati al servizio online PlayStation Network ammontano a 9,8 milioni, con un totale di 170 milioni di download [fonte]
  • Il rapporto sui risultati relativi all'anno fiscale 2008 ha rivelato che in due anni Sony ha perso 3 miliardi di dollari a causa della vendita "sotto prezzo" di PlayStation 3, il cui costo iniziale era di circa 800 dollari [fonte]
  • Sony ha dichiarato che PlayStation 3 porterà profitti all'azienda entro l'anno fiscale 2008, che si concluderà il 31 marzo dell'anno prossimo. I fattori principali della crescita non saranno legati ai videogame, bensì a contenuti e servizi. Ciò nonostante, il calo dei costi di produzione della console aiuterà la risalita della divisione [fonte]
  • Il chipset grafico della console sarà prodotto con tecnologia a 65nm a partire da quest'estate, in modo da ridurre ulteriormente i costi di produzione. Cell era già stato beneficiato della nuova tecnologia dallo scorso Natale [fonte]
  • Sony ha annunciato Life with PlayStation, un'applicazione che fonde il Weather Channel e il News Channel di Wii. Sarà possibile consultare le ultime notizie dal mondo - tratte da un database più ampio di quello di Wii - e le previsioni del tempo su una mappa interattiva. Fra le idee descritte da Kaz Hirai vi è anche la possibilità di caricare fotografie, che verranno visualizzate con un sistema di geo-tagging. Il servizio non ha ancora una data di lancio. [fonte]
  • Negli Stati Uniti, Sony è pronta a rincorrere Microsoft con un servizio di download di film previsto per quest'estate. Giappone ed Europa seguiranno in un periodo non meglio specificato [fonte]

martedì, giugno 24, 2008

RROD is in tha House!

Sono assente dal 3 giugno principalmente per 2 motivi. Il primo è relativo a un'agenda lavorativa più che fitta che mi impedirà pure di partecipare all'IDEF. Il secondo, invece, è meramente videoludico: la voglia di mettere "anima e core" in Lost Odyssey e terminarlo completando tutte le side quests e conquistando tutti i gamerpoint. Già le cose non promettevano bene, a causa di una "sfortuna" cronica che mi ha costretto a cambiare 3 copie del gioco che si inchiodava sempre in punti diversi del 4° disco. In ogni caso, ero finalmente agli sgoccioli dell'avventura quando, proprio qualche minuto fa, la fidata compagna creatrice di mondi poligonali ha deciso di marcare visita con l'ormai leggendario Red Ring of Death.

Si sa, ormai il RROD non fa più notizia. Ma, diamine, come ci sono rimasto male vedendolo di persona.

giovedì, giugno 05, 2008

Commenti/ Eurogamer in Cerca di Click

Seguo Eurogamer sin dalla nascita e l'ho sempre apprezzato per le recensioni per lo più condivisibili e per il grado di professionalità che lo distingue dagli altri siti specializzati (sebbene l'uso a volte spropositato del tipico humor inglese). Tant'è che Eurogamer permane la mia fonte primaria di news che riporto su Enter the Crackhouse.

Ultimamente, però, trovo fastidiosa la tendenza di rimpinzare le news con vari frammenti di un pezzo complesso quale può essere un'intervista o un reportage. L'ultimo esempio riguarda l'intervista "dal vivo" con Ted Price, presidente e amministratore delegato di Insomniac Games, che ha originato ben cinque news diverse (1, 2, 3, 4 e 5) oltre al pezzo originario. La faccenda raggiunge livelli ridicoli quando si vede che ben tre notizie su cinque riguardano Resistance: Fall of Men 2 e che tali notizie sono così brevi da essere riassunte benissimo nel titolo.

Mi domando quale sia il senso di spezzettare l'intervista in diversi bocconcini invece che riassumere il tutto in un'unica, esauriente notizia da pubblicare in prima pagina. E' probabile che questo comportamento derivi da una sempre crescente mania di avere news in pillole da somministrare ai lettori, ma potrebbe essere un altrettanto probabile espediente per drogare il numero di pagine viste che alla fine giustificano i costi pubblicitari.

Questa nota si aggiunge alle svariate "non-notizie" che popolano i maggiori siti - Eurogamer incluso - dedicati all'intrattenimento videoludico. Che fine hanno fatto la selezione e sintesi delle notizie e la verifica della fonte? Ormai conta solo la velocità di risposta alla sete di news dei lettori. A poco importa se dopo aver cliccato sul titolo ne sappiamo quanto prima.

martedì, giugno 03, 2008

Eventi/ Kojima a Milano per Metal Gear Solid 4

In piazza del Duomo a Milano, ieri sera troneggiava un maxi schermo su cui giravano le immagini di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots. Dall'altro lato, al secondo piano del palazzo Autogrill/Feltrinelli, un team di giapponesi osservava la facciata del Duomo e lo spettacolo dei fan in piazza. Questa volta la macchina fotografica era nelle mani dei giornalisti e degli appassionati, in quanto quel gruppo di orientali era capitanato da Hideo Kojima, creatore e designer della serie Metal Gear, giunto a Milano per l'unica tappa italiana del tour europeo per la promozione del quarto episodio dedicato a Solid Snake.

Su Punto Informatico trovate il mio articolo che descrive l'evento, mentre qui sotto vi riservo un video di quanto è accaduto in piazza.



Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots sarà commercializzato a partire dal 12 giugno, data in cui verrà messo in vendita anche il nuovo bundle di PlayStation 3 con il gioco e un Sixaxis (niente Dual Shock 3, purtroppo) al prezzo di 439 Euro. Il nuovo lavoro di Kojima ha già fatto discutere per la mole di scene di intermezzo che spezzano l'azione, che in un paio di casi raggiungono i 90 minuti. In ogni caso, l'ultimo episodio di Solid Snake - oppure dovremmo chiamarlo Old Snake? - si profila come un'esperienza videoludica fuori dal normale.